Rinoplastica in crescita secondo l’American Society for Aesthetic Plastic Surgery

Rinoplastica in crescita secondo l’American Society for Aesthetic Plastic Surgery

In aumento la richiesta di rinoplastica. Secondo l’American Society for Aesthetic Plastic Surgery – ASAPS – nel 2015 oltre 145.000 persone si sono rivolte ai chirurghi plastici per migliorare non solo l’aspetto estetico ma anche quello funzionale del proprio naso. Infatti, non tutte le richieste riguardano il perfezionamento dell’aspetto estetico. Molti si rivolgono allo specialista per risolvere dei problemi respiratori. Quindi la rinoplastica non deve essere associata solo ai fattori “bellezza” e “vanità”, ma può aiutare le persone a ridurre la sofferenza da traumi, lesioni o difficoltà respiratorie. Questo intervento normalmente è richiesto sia dalle donne che dagli uomini di tutte le fasce di età. Chiaramente per i giovani, bisogna aspettare lo sviluppo fisico completo per intervenire e mai prima dei 16/17 anni.

Ogni rinoplastica, inoltre, sia cosmetica che funzionale, è altamente personalizzata e il chirurgo sceglierà la tecnica più idonea in base alle esigenze e alla conformazione del viso del paziente.

Non c’è un periodo migliore per sottoporsi a questo tipo di intervento. Forse nei mesi invernali il recupero è generalmente più facile e veloce per la bassa temperatura, ma anche i mesi estivi vengono presi in considerazione soprattutto da chi non può assentarsi dal lavoro, oppure dai ragazzi che approfittano della chiusura delle scuole.

Per saperne di più sulla rinoplastica e rinosettoplastica clicca su RINOSETTOPLASTICA