Liposuzione: alcune delle domande più comuni sull’intervento per togliere quei cuscinetti di grasso in vista dell’estate

Liposuzione: alcune delle domande più comuni sull’intervento per togliere quei cuscinetti di grasso in vista dell’estate

La liposuzione può essere utilizzata per dimagrire? E’ un intervento definitivo? Che differenza c’è tra liposuzione, liposcultura e lipoaspirazione? E’ un’operazione sicura? Sono solo alcune delle domande più comuni alle quali ha risposto il Dott. Nicola Standoli, Specialista in Chirurgia plastica, estetica e ricostruttiva.

In cosa consiste la liposuzione?

Può essere utilizzata per perdere peso?

Un intervento di liposuzione non serve a dimagrire ma consiste nell’asportazione selezionata, dopo un accurato e attento studio del paziente, del grasso nelle zone dove questo rimane in modo ostinato, nonostante diete e ore di palestra.

La liposuzione è un’operazione sicura?

Non esistono operazioni non sicure. Esistono, piuttosto, operazioni che vengono eseguite in modo incongruo e in ambienti non idonei. Tutti i problemi legati alla liposuzione, che ogni tanto si sentono attraverso i mezzi di informazione, in realtà sono dovuti, nella stragrande maggioranza dei casi, al fatto che tali interventi di aspirazione del grasso, sono stati eseguiti non in sale operatorie perfettamente attrezzate, ma in ambulatori. La liposuzione è un intervento vero e proprio e quindi vanno tenute tutte le accortezze e precauzioni che si osservano in tutti gli altri interventi di chirurgia plastica.

Per questo intervento è meglio l’anestesia totale o locale?

Per piccoli interventi, la liposuzione viene eseguita in anestesia locale con una sedazione ma sempre in sala operatoria, con la presenza dell’anestetista e con tutte le precauzioni e accortezze. Se, invece, l’intervento è più esteso, è d’obbligo l’anestesia generale.

Che differenza c’è tra liposuzione, liposcultura e lipoaspirazione?

Fondamentalmente sono dei sinonimi e vengono adoperati per definire lo stesso argomento.

La liposuzione è un intervento definitivo?

Il grasso che viene asportato, non si riforma perché le cellule adipose non hanno la capacità di riprodursi ma solo di aumentare di volume. Pertanto il grasso tolto, se in seguito il paziente andrà a ingrassare di nuovo, non si riformerà ma si avrà un aumento di grasso distribuito su tutto il corpo, dovuto all’eccesso di calorie introdotte.

Si vedranno cicatrici dopo l’operazione?

Le cicatrici sono trascurabili, sono piccole incisioni di circa 3-4 millimetri di ampiezza.

Quali parti del corpo posso essere migliorate con la liposuzione?

Si possono trattare più aree nello stesso intervento?Anche il viso?

Praticamente tutto il corpo può essere oggetto di liposuzione. Inoltre, se un paziente ha un problema all’interno del ginocchio, poi sui fianchi e ha anche il doppio mento, è chiaro che nello stesso intervento possono essere trattate con successo tutte e tre le zone.

Il periodo post operatorio è molto doloroso?

Più che doloroso è fastidioso. Occorre indossare per almeno un mese una guaina altamente compressiva che viene sopportata in maniera diversa da persona a persona.

Quanto tempo ci vuole per vedere i primi risultati?

Il primo risultato lo si vede dopo circa tre giorni quando si levano le bende, poi il resto lo si apprezza nell’arco di sei mesi, un anno perché si deve completamente risolvere l’edema conseguente al trauma dell’intervento chirurgico.

Dopo l’operazione bisogna fare dei massaggi?

E’ consigliabile iniziare o continuare a fare sport?

Dopo un paio di settimane è bene fare un po’ di linfodrenaggi per favorire il drenaggio linfatico nelle zone interessate. Mentre l’attività sportiva dopo un mese chi la fa la deve riprendere, mentre chi non la fa è bene che la cominci.

Per maggiori info potrete consultare la pagina Liposuzione