Un mento poco visibile? Ecco come renderlo più marcato e proporzionato al proprio viso

Un mento poco visibile? Ecco come renderlo più marcato e proporzionato al proprio viso

Aumento del mento: soluzioni

Soprattutto per un uomo, un mento piccolo o inesistente, può trasmettere insicurezze anche sulla vita relazionale. La soluzione migliore, oltre al filler che può temporaneamente risolvere il problema, è l’intervento di mentoplatica additiva ossia l’aumento chirurgico del mento con l’introduzione di una protesi che donerà armonia al volto. In realtà, rimodellare il mento con un impianto chirurgico, può migliorare non solo il mento, ma anche la mascella, rendere il collo più prominente e correggere alcune asimmetrie della faccia e donare nuovamente sicurezza e fiducia al paziente. La cicatrice è minima e gli unici fastidi che si potranno avere sono solo un pò di gonfiore e qualche livido. Come in tutti gli interventi di chirurgia estetica, fondamentale, però, è il dialogo con il proprio chirurgo sia prima che dopo l’operazione. Il rapporto di fiducia e di armonia che si instaura tra medico e paziente  è, infatti, importante quanto l’intervento stesso.

Per maggiori informazioni sull’intervento chirurgico di aumento del mento con protesi, consultare la pagina mentoplastica